GALETTE ALLE PESCHE di OTTOLENGHI

 

Prima di cominciare a scrivere di questa ricetta solo una raccomandazione: andate a procurarvi le ultime pesche di stagione e fatela!
Un’altra ricetta di Ottolenghi, un’altra ricetta precisa, perfetta, buonissima, anche nei dolci quest’uomo non ne sbaglia una.
Ho letto questo articolo tempo fa ma un po’ perchè mi scocciava tradurre dall’inglese un po’ perchè avevo sempre altre ricette da fare è andata nel dimenticatoio fino a quando la vedo su Fb fatta da un’amica e decido che devo provarla immediatamente prima che non si trovino più pesche.
Come base poi ho voluto sperimentare la pasta al vino ma in versione dolce, è stato un azzardo perchè avrei potuto rovinare tutto ma una vocina mi diceva che sarebbe venuta buona e infatti l’ho promossa a pieni voti, è una pasta friabile e leggera, facilissima da fare e da stendere, credo che la userò spesso. 

Read more

MEZZE MANICHE CON ALICI E PECORINO per MTC n.67

 

Era da un po’ che mi frullava in testa questa ricetta ed avevo paura di non fare in tempo a farla per l’Mtc di questo mese, il n.67 con la proposta di Cristina della pasta col pesce.
Devo ammettere che questa sfida mi ha entusiasmata e non poco, mangio poche volte la pasta, la gioventù mi ha regalato dei chili perennemente da smaltire e limito i carboidrati, anche per questo uso prevalentemente pane, pasta e riso integrali.
Per cui al grido piatto ricco mi ci ficco mai come questa volta ho dato sfogo alla mia poca fantasia, poca in merito al tema proposto perchè come ho detto nel post precedente io preferisco lasciare il pesce più naturale possibile e cercare una ricetta che però non fosse banale mica era facile.
L’accostamento del pesce col formaggio è terreno minato ma avevo in casa del Pecorino Sardo semi stagionato e nell’assaggiarlo mi è sembrato che avesse una sapidità simile all’aria di mare, si ok non prendetemi per matta vi giuro che la mia sensazione è stata esattamente questa! Da questo assaggio il mio pensiero è andato al blog di Cristina, lei ama il pesce azzurro e perchè non preparare una ricetta veloce veloce, di quelle da mettere in padella giusto il tempo di cottura della pasta usando delle alici fresche e poco altro e aggiungerci una grattugiata di pecorino?
Pensata e scritta la ricetta sono corsa in pescheria a comprare le alici, le ho pulite (che è il lavoro più lungo) e a pranzo ho mangiato queste mezze maniche veramente buone e si, il pecorino ci sta proprio bene!

 

Read more

PANNA COTTA AL CIOCCOLATO con BASE AL COCCO E MANDORLE

 

Questa settimana il mio neurone isolato non si è sprecato tanto e quando succede che la fantasia scarseggi mi viene sempre in soccorso la panna cotta.
Sinceramente non è fra i miei dolci preferiti, ho sempre detestato quella consistenza tremolante e gelatinosa, ho provato anche ad usare come addensante l’agar agar e nonostante ne tragga maggior beneficio il problema è azzeccare le dosi, almeno per me.
Poi comprando l’ultimo libro del Maestro Santin ho voluto provare subito la sua panna cotta, quella al caffè e sambuca che trovate qui, ed è stato amore al primo cucchiaino!
Ho usato la stessa tecnica anche per questa al cioccolato modificando le dosi ma cercando di mantenere le stesse proporzioni fra panna liquida e montata, ho appoggiato la panna cotta su un biscotto morbido sempre di Santin, veramente doveva essere al cocco ma stranamente ho finito la scorta per cui ho fatto metà cocco e metà farina di mandorle, profumato con scorza di lime e l’ho quindi spalmato di cioccolato fondente e granella di mandorle tostate per avere una parte croccante.
Il resto lo fa questo splendido tappetino decorato in silicone Sauvage di Pavonidea da introdurre nello stampo per tronchetto sempre di Pavonidea, bellissimo vero?  Read more