brownie cheese cake ZZZzzzenzeroso

quando la calimera della blogsfera ha pensato a questo contest mi piace pensare gongolando che lo abbia creato apposta per me, so che è una pia illusione, ma lasciatemela che tanto male non fa no??
adoro lo zenzero e lo adoro in tutti i modi, dolce, salato, così e così, nature, nelle tisane digestive o antiraffreddore, lo amo follemente e per questo non potevo mancare all’appello.
ma il destino ci mette sempre lo zampino e temevo di non avere tempo per postare quello che avevo fatto apposta per federica quando leggo con immenso piacere che ha deciso di posticipare la data di scadenza del contest, occhei, ho un attimo di respiro e non devo decidere se mandarle la versione dolce o quella salata, ho abbastanza tempo per entrambe….fiùùùù…..un sospirone!
uuuhhh, direte, e che sarà mai, con tutto quello a cui hai da pensare ti crei dei problemi per un par di ricette!!
esatto!!
perchè a questo ci tenevo tanto, sia per l’ingrediente principe e tanto amato ma soprattutto per la calimerina in questione, una persona tanto carina e dolce, spero che prima o poi ci si potrà anche incontrare da qualche parte, non si sa mai!!!

per parlare della ricetta dolce che ho preparato devo prima partire dallo zenzero caramellato, che poi non è caramellato ma ho lasciato nel suo sciroppo.
la ricetta l’ho copiata di sana pianta qui, è facile e veloce e permette di avere a disposizione sia le lamelle di zenzero (io ogni tanto ne prendo una dal vasetto e me la magno così com’è) che il suo sciroppo che si può usare per aromatizzare ciò che meglio si crede, un tè, una crema, un’impasto cioccolatoso.
io ho usato entrambi per questi

brownie cheese cake allo zenzero e fragole:

per il brownie:
150gr di cioccolato fondente
100gr di burro
100gr di zucchero
3 uova
70gr di farina
pezzetti di zenzero sciroppato
un pizzico di sale
fragole

per il cheese cake:
130gr di ricotta
70gr di philadelphia Yo
2-3 cucchiai di zucchero
60gr di panna
1 uovo
1 cucchiaio di farina

inoltre sciroppo di zenzero

fondere in un tegamino il cioccolato col burro, montare le uova con lo zucchero e unire la farina,
aggiungere il composto di cioccolato, il pizzico di sale e lo zenzero sciroppato tagliuzzato, tenere in frigorifero.

nel frattempo preparare la cheese cake con tutti gli ingredienti.

imburrare e infarinare o foderare con carta forno una teglia quadrata o rettangolare, io ho usato una teglia in silicone della serie squareeasycake della Pavoni ed ho proceduto ad imburrare solo il fondo in vetro, versare il composto del brownie al quale si saranno aggiunte le fragole tagliate a dadini e sopra a questo il cheese cake, quindi con una spatola piatta sollevare qua e là l’impasto di sotto creando una variegatura, versare sul tutto 3-4 cucchiai di sciroppo di zenzero,
cuocere a 180° per 25-30 minuti, lasciare raffreddare e tagliare a quadrotti.

li ho conservati in frigorifero ma li ho tolti una buona mezz’ora prima di consumarli in modo che si ammorbidissero e sviluppassero il loro pieno sapore, possono essere anche congelati.
non ho dato le dosi di zenzero sciroppato e fragole perchè credo vadano aggiunti a nostro gusto, io per esempio ho abbondato…indovinate con cosa?

velocemente metto anche il copia-incolla da sara:

200 gr. di zenzero

300 gr. di zucchero
100 dl. di acqua

Pelate lo zenzero, tagliatelo a fettine sottili (circa 2/3 mm) e mettetelo in un pentolino con acqua fredda. Aspettate che l’acqua inizi a bollire e da quel momento cuocete per 15 minuti a fuoco molto basso. Levate le fettine di zenzero dall’acqua e lasciatele raffreddare. Ora pesate lo zenzero cotto e unite la stessa quantità di zucchero (le mie dosi sono ovviamente indicative) aggiungendo 100 ml di acqua fredda. Cuocete ancora a fuoco moderatissimo fino a quando lo zenzero diventa traslucido e trasparente. Lasciate raffreddare lo zenzero nello sciroppo. Una volta freddo prelevate le fettine e lasciatele scolare su una gratella, poi spolverzzate con zucchero semolato.
Io ho provato a fare sia lo zenzero a tocchetti che quello a fettine. Trovo che quest’ultimo sia di gran lunga migliore perchè tende ad ossidarsi di meno e quindi non imbrunisce (non so perchè). Inoltre ho provato a conservarne qualche fettina nello sciroppo (che poi ho riposto in frigo in vaso di vetro a chiusura ermetica): il colore rimane di uno splendido giallo brillante.
Chiaramente il liquido di cottura l’ho filtrato e ne ho fatto uno squisito sciroppo.

mia nota:
io non l’ho passato nello zucchero ma l’ho lasciato nel vasetto nel suo sciroppo per conservarlo meglio in frigorifero.

questa ricetta se ancora non si fosse capito, è fatta per il contest  ZZZzzzenzeroso di federica

37 thoughts on “brownie cheese cake ZZZzzzenzeroso

  1. Eccola la primaaaaaaaaaa! Subito subito appena sfornata la prendo al volo ^__^ A dire il vero prenderei al volo anche uno di quei quadrotti super golosi e non solo il link della ricetta!!!
    Quel vasetto di zenzero allo sciroppo…meglio che non lo guardo più!!!
    Un baciotto bella, GRAZIEEEEEEEEEEEE

    P.S. in bocca al lupo

  2. *barbara, ad essere sincera non è fra i miei dolci preferit, ma così zenzeroso il risultato è stato ottimo, sarà merito anche della parte morbida del cheese cake non so! un bacione
    *federica, tesoro, invece di guardare la foto fallo così ti togli la voglia quando vuoi no??
    grazie per l'in bocca al lupo, ma il mio intento nel partecipare ai contest non è certo quello di vincerli, li prendo solo come un bello stimolo a provare cose nuove, come in questo caso!!
    bacione!!

  3. Nuuuuuoooooooooo cosa vedono le mie pupille!!! zenzero candito?!?? ma come mi era potuta sfuggire una cosa del genere :((
    Se non si fosse capito anche io stravedo per lo zenzero e mi e' bastato vedere la foto (favolosa!!!) e leggere la ricetta per capire che questi brownies devonoessere una lussuria assoluta.

  4. Che spettacolo questo brownie cheese cake, hai creato un abbinamento oltremodo speciale che solo a vederlo ci attizza e tanto ed anche lo zenzero pare caderci a meraviglia, noi siamo ipnotizzati!
    Baciotti da Sabrina&Luca

  5. dauly ma lo sai che non ho mai assaggiato lo zenzero??? eresiaaaaaaaaaa, appena lo trovo me lo compro e poi provo a pasticciare qualcosa, non sia mai che scopro di essere una zenzero-dipendente!
    complimenti
    manu

  6. *luca&sabrina, grazie cari, ho scritto una cosina sulla vostra bacheca di fb!
    *manu, lo zenzero è piccantino e con un aroma di limone, io ne vado matta magari a te non piacerà, ma devi provarlo almeno una volta! bacione
    *patapata,…..si!! ^_^
    *acquolina, esatamente moooolto goloso!! grazie!
    *mary, buono buono si!

  7. Wow… Dau queste foto potrebbero quasi farmi capitolare… non sono una grande fan dello zenzero lo ammetto… e non ho la minima idea di come fare a dare un contributo alla raccolta della Calimerina…. ok, devo mettermici seriamente e studiarmi qualcosa!!!

  8. GIà stravedo per i brownies, tu me li prepari variegati al cheesecake e con lo zenzero?! Adesso svengo….questo sì che è un dolcetto originale e goloso!

  9. Scusami ma prima di parlare della tua prelibatezza non riesco a togliere gli occhi dalla foto dello zenzero, è bellissima, perfetta, bravaaaaa (usi delle luci presumo). Adesso torniamo a questo stragodurioso brownie cheese cake, cioè tu hai il coraggio di farmi sentire in colpa e tu dentro casetta tua prepari queste robe??e sentiamo chi li mangia???^___^Questa loison tra il brownie e il cheese mi piace, quanto allo zenzero non lo so, non ne conosco il sapore….ma rimedierò.

  10. *daniela, grazie, complimenti per tutte le tue squisite ricette, tempo per commentare non ne ho, ma una sbirciatina vengo sempre a darla!
    *yaya, se non vuoi azzardare col dolce, come prima volta usalo sul pesce, te ne innamorerai!
    *claudia, no ti prego, resisti, bastano 10 minuti e te li sforni per toglierti la voglia!
    *angela, grazie, davvero deliziosi!
    *federica, grazie carissima!
    *alessandra, guarda che potrei montarmi la testa e credermi una gran fotografa!!
    grazie per tutto!
    *francesca, hai ragione! ^_^ grazie!

  11. io pure amoooo lo zenzerooo e poi noto anche le fragole.. eh beh con me vai a NOZZE assolutamente 😀 e che dire poi.. piatto golosissimo e perfetto.. poi per i miei gusti è quasi il massimo concepibile 🙂

  12. *giuky, grazie e spero ti piacerà!
    *sonia, bè, punta, la mia non era proprio una punta ma infatti non ho dato dosi in merito, io sono un tantino esagerata nell'uso zenzeroso! bacione!
    *papero, wow, sono contentissima di averti invitato a nozze, non saranno Reali ma si difendono bene no??ahahah! grazie mille carissimo!

  13. Ciao Dauly, lieta di conoscerti! Tanti complimenti per il blog! Scusa il ritardo nel risponderti ma ero in vacanza:)! La ricetta degli anelletti alla palermitana, se ti va di partecipare, vanno fatti il 6 di maggio, assieme a noi. Poi lasci il link della ricetta ed io o le mie "compagne d'avventura", la inseriamo nel nostro post! Ti aspetto, a presto, un abbraccio!

  14. Dauly ma sono strepitosi!!!! E poi vogliamo parlare delle foto???? Fantastiche!!! Mi sa che il corso comincia a dare i suoi frutti..e che frutti!!! Sono contentissima anche per il figliolo!!!! Bacioni

  15. ciao pellegrine adorate, il corso c'entra poco, non ho imparato una bella cippa, è che con il cavalletto riesco finalmente a tenere immobile la macchina e fare delle foto a fuoco, per il resto c'è una selezione mortale, per averne una carina ne faccio fuori almeno 30…ma non ditelo a nessuno! grazie tesorone, un bacio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *