ciambella al limone, semi di papavero e mirtilli

 
 

 

 
 
 
devo dire che quando ho messo la foto su fb è stato un successone. Davvero non mi aspettavo che un dolce così semplice potesse smuovere tanto entusiasmo.
Entusiasmo che non è mancato neanche a casa mia, infatti ho preparato la torta per due giorni di fila, sabato e domenica!
 

Lo stampo in silicone di Pavoni poi mi ha permesso di giocare con la guarnitura, bellina vero?
 
 
 
 

CIAMBELLA AL LIMONE, SEMI DI PAPAVERO E MIRTILLI:


200g di farina 00
100g di farina di riso
100g di zucchero
1 bustina di lievito
scorza grattugiata di 1 limone
un pizzico di sale
2 cucchiai di semi di papavero
2 uova
250g di latte
100g di olio di semi
succo del limone
Fior di frutta ai mirtilli neri di bosco Rigoni di Asiago
mirtilli freschi

in una ciotola mescolare le farine, lo zucchero, il lievito, il sale, la scorza del limone grattugiata e i semi di papavero,
in un’altra ciotola sbattere leggermente le uova, aggiungere il latte, l’olio e il succo di limone,
versare le farine nel composto liquido e mescolare per sciogliere eventuali grumi,
sul fondo della tortiera, per me nelle fossette dello stampo Pavoni, mettere un cucchiaio di Fiordifrutta formando un contorno regolare,
versare l’impasto e cuocere per 40-45 minuti, fare la prova stecchino,
sfornare e farla raffreddare, sformarla e decorarla con i mirtilli freschi.

ottima, leggera e umida, per una sana colazione o una merenda golosa!

 

16 thoughts on “ciambella al limone, semi di papavero e mirtilli

    1. grazie cara, sono emozionatissima perchè per me lavorare al computer è una faticaccia, ma la vecchia Dauly è tosta!! 😀

  1. E invece a me non stupisce affatto! Questo dolce ha un aspetto fantastico! Lo voglio provare pari pari! Felice di aver letto del tuo “sdeng”: non ero mai approdata prima d’ora al tuo blog! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *