BAGEL CON POLLO GRIGLIATO, SALSA ALLA SENAPE, SONCINO E GERMOGLI DI BIETOLA ROSSA

bagel pollo

 

La ricetta di Re-Cake di questo mese è quella dei bagels, ricetta tratta da questo blog.
Trattandosi di un lievitato mi ci sono approcciata col mio solito timore, io il lievito lo uccido, lo soffoco, non so da cosa dipenda ma è raro che una pasta lievitata mi venga bene!
Questa volta invece è andato tutto liscio come l’olio, ho anche battezzato la mia nuova impastatrice (sarà stato merito suo? boh!) e il risultato è da vedere, dei bagels ben gonfi e cicciotti, meglio consumarli appena fatti perchè il giorno dopo tendono a diventare gommosi ma è un problema presto risolvibile: metteteli in forno fino a biscottarli, diventeranno tipo le friselle e li potrete gustare con una panzanella o più semplicemente con una strofinata di aglio, pomodoro e basilico.
Ho seguito il post di Sara e ho dimezzato la dose ottenendo tre bagel e ho pensato ad una farcitura il più light possibile per la mia dieta.

 

BAGEL CON POLLO GRIGLIATO, SALSA ALLA SENAPE, SONCINO E GERMOGLI DI BIETOLA ROSSA
Write a review
Print
PER I BAGELS
  1. 200g di farina integrale
  2. 25g di farina
  3. 1 cucchiaino di lievito di birra secco
  4. 1/2 cucchiaio di zucchero
  5. 1/2 cucchiaino di sale
  6. 150g circa di acqua a temperatura ambiente
  7. 1 tuorlo
  8. semi di sesamo bianco e nero, semi di papavero, semi di lino
PER LA SALSA
  1. 70g di ricotta
  2. 1 cucchiaio di yogurt bianco denso e non zuccherato
  3. 1 cucchiaio di senape a l'ancienne
  4. 3-4 steli di erba cipollina
  5. sale
FARCITURA
  1. 100g di petto di pollo a fettine sottili
  2. insalata soncino
  3. germogli di bietola rossa
  4. sale
  5. olio extravergine d'oliva
PREPARARE I BAGELS
  1. Versare la farina nella ciotola dell'impastatrice, aggiungere lo zucchero e il lievito,
  2. versare parte dell'acqua e cominciare ad impastare,
  3. aggiungere il sale e tanta acqua quanto servirà per avere un'impasto sodo e non appiccicoso,
  4. metterlo in una ciotola leggermente unta d’olio, coprirlo con pellicola e lasciarlo lievitare per 1 ora e mezza circa al riparo da correnti di aria,
  5. togliere l’impasto dalla ciotola, spolverare con farina il piano di lavoro e stendere l’impasto con il mattarello,
  6. dividerlo in 3 parti e formare tre palline leggermente schiacciate,
  7. trasferire i pani su una placca foderata di carta forno e con il pollice praticare una pressione al centro formando un foro e allargandolo un pò tirando il buco verso l'esterno,
  8. coprire i bagels e farli lievitare per 30 minuti,
  9. nel frattempo accendere il forno e portarlo a 200°c e riempire una pentola capiente di acqua, aggiungere un cucchiaio di zucchero,
  10. quando l’acqua inizia a bollire cuocere i bagels per un minuto su ogni lato,
  11. quando sono pronti scolarli e metterli su una griglia ad asciugare tamponandoli con un tovagliolo di carta,
  12. spennellare i bagels con il tuorlo leggermente sbattuto con un cucchiaio di acqua e cospargere ognuno con i semi,
  13. cuocere i bagels per 15-18minuti a seconda dei vostri forni.
PER LA FARCITURA
  1. mescolare la ricotta con lo yogurt e la senape, aggiungere l'erba cipollina, aggiustare di sale e se occorre aggiungete altra senape,
  2. lavare e asciugare il soncino e i germogli,
  3. grigliare le fettine di pollo e tagliarle a strisce,
  4. tagliare i bagels a metà, spalmarli con la salsa, mettervi sopra la carne, spalmare nuovamente con la salsa quindi terminare con il soncino e i germogli,
  5. condire con un pizzico di sale e un filo di olio extravergine di oliva e servire.
Adapted from Cucchiaio e Pentolone
Adapted from Cucchiaio e Pentolone
Cucchiaio e pentolone http://www.cucchiaioepentolone.ifood.it/

12670095_898855956878759_2905225123147652393_n

6 thoughts on “BAGEL CON POLLO GRIGLIATO, SALSA ALLA SENAPE, SONCINO E GERMOGLI DI BIETOLA ROSSA

  1. Quindi sono una cosa semplicissima! Devo provarli prestissimo perché li ho mangiati spesso, ma non li ho mai fatti. E per me che con i lievitati ho un rapporto meraviglioso c’è da sperare in bene 🙂 appena sforno ti avviso! Baci!

    1. si, sono facili. in realtà non so se sia la ricetta originale, o che comunque si avvicini il più possibile, però è buona!
      grazie, bacione a te!

  2. molto belli e sicuramente buonissimi i tuoi bagel! sono perfettamente dorati e ben lievitati, e mi piace molto anche l’idea di aver mantenuto la farcitura leggera, per poterseli concedere senza sensi di colpa! complimenti dauliana e buon weekend 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *