LA DIETA MINCIDELICE, A DIETA MANGIANDO!

mincidelice

 

Ve ne ho accennato che ero a dieta, questa volta non una dieta fai da me o ipocalorica datami dalla dietista, ma una cosa diversa che nella mia totale ignoranza non conoscevo, ignoranza soprattutto perchè mai prima d’ora ho avuto bisogno di dimagrire, e non di poco!
Le cause dei miei kg in più non sono un’alimentazione smodata e scorretta, non spilucco, non friggo, non uso burro, i dolci che vedete come ho scritto sempre sono quelli del sabato che offro alle amiche e che poi divido fra loro che se li portano a casa, questo per la consapevolezza della mia golosità e che se li tenessi io mangerei mezza torta in due giorni!
Questo per dire che non mi scofano la qualunque, l’unico sgarro vero e proprio è il ristorante alla domenica sera, ma non prendo mai un pasto completo, anche se non rinuncio al dolce, poi stop, per tutta la settimana tanta verdura anche in forma di vellutate e minestroni, pasta 2-3 volte massimo, poco pane, poco formaggio.
Insomma, sono arrivata all’esasperazione, negli ultimi 4 anni sono aumentata 12kg e quando ho deciso di cominciare una dieta ipolcalorica in 3 settimane avevo perso solo 800g patendo una fame del diavolo!

 
Poi c’è fb, luogo di demoni e angeli in cui le notizie ti arrivano lì, servite su un vassoio d’oro (questa volta)!
Francesca comincia la dieta con me, anche lei con scarsi risultati e affamatissima, poi mi accenna a questa Azienda specializzata nella vendita di prodotti iperproteici e ci crede talmente tanto che mi contagia nonostante la mia paura ad approcciarmi a qualcosa di sconosciuto che riguarda l’alimentazione!

 
Ed ecco che approdo sul sito di MinciDèlice e resto a bocca aperta: ci sono i preparati per le zuppe, le omelette, le bevande al cappuccino e al cioccolato, ci sono il pane e la pasta, ma la cosa che mi fa innamorare sono i dolci!! Avete letto? I dolci nella dieta, e senza nessun senso di colpa, senza paura di quante calorie contengano, sono preparati iperproteici che nulla tolgono a un budino al cioccolato, a una mousse, a una tazza di cioccolata calda densa e buonissima, ai biscotti “veri” e caloricissimi!
Non sono una da facili entusiasmi, non vado in brodo di giuggiole al primo wow, ma dopo che li ho testati personalmente adesso posso scrivere questo post e consigliarvi questo approccio diverso alla dieta!

 
Dieta che si divide in 3 fasi: la fase 1 dura 14 giorni in cui vengono totalmente eliminati i carboidrati compresa la frutta e si obbliga l’organismo ad entrare in chetosi e cominciare così a bruciare la massa grassa, durante questa fase si mangiano 3 prodotti al giorno fra quelli pronti e quelli da preparare, tanta verdura e un latticino allo 0% di grassi,
dopo i 14 giorni cominciano 10 giorni di fase 2 in cui vengono reintrodotti piano piano i carboidrati e i prodotti da consumare diventano 2 al giorno,
quindi c’è infine l’ultima fase di 4 giorni che ci abitua ad un’alimentazione corretta e controllata che ci permetterà di tenere il peso raggiunto e in cui il prodotto MinciDèlice verrà ridotto a 1 al giorno.
Non posso dirvi quanto peso perderete, è tutto molto soggettivo, la cura di 28 giorni varia dai 5 ai 9kg, e scusate se è poco!

Fame? Zero, se ci sono momenti di crisi basta organizzarsi coi prodotti, ad esempio:
io mangio un prodotto MinciDèlice al mattino che può essere una bevanda al cappuccino, una cioccolata calda, O una tazza di tè e un pacchetto di biscotti O un pancake (tutto buonissimo),
a pranzo mangio una vellutata di verdure fatta da me, verdura cruda e cotta, O la pasta MinciDèlice condita con verdure cotte, O una vellutata MinciDèlice, O un prodotto dolce che può variare da una mousse al cioccolato, una crema alla nocciola, questo lo decido giornalmente,
come spuntino mangio uno yogurt allo 0% di grassi e bevo una tazza di tè verde,
a cena posso scegliere fra carne o pesce e tanta verdura cruda e cotta O un prodotto, ad esempio una omelette O tenermi un dolce O una barretta MinciDèlice per il dopo cena, momento per me di forte crisi.
Insomma, i tre prodotti li potete gestire a seconda delle vostre esigenze, sapete voi qual’è il momento più duro della giornata per cui vi regolerete e vi terrete un prodotto MinciDèlice di riserva per quel momento!

Riassumendo il programma di 28 giorni prevede:
14 giorni di dieta iperproteica con 3 prodotti MinciDèlice per fase 1 al giorno + latticino 0% di grassi
10 giorni di fase 2 si reintegrano carboidrati e 2 prodotti MinciDèlice per fase 1-2 al giorno + latticino 20% di grassi
4 giorni di fase 3 in cui si stabilizza una corretta alimentazione e si consuma 1 prodotto MinciDèlice per fase 1-2-3 a scelta
Nel pacco della consegna ci sarà anche un utile manuale e uno shaker comodissimo per mescolare le bustine con l’acqua necessaria.
Inoltre sul sito potrete scegliere vari pacchetti, c’è quello per 14 giorni, ci sono i pacchetti “liberi” in cui scegliete i prodotti a seconda dei vostri gusti, insomma ce n’è per ogni esigenza.

I prodotti sono buoni, le foto vi dimostrano che si possono anche aromatizzare a piacere, dall’alto vedete la pasta capelli d’angelo MinciDèlice condita con pesce e zucchine, quindi una minestra in brodo vegetale e cavolo riccio con pasta risoni MinciDèlice, una vellutata di pollo al curry MinciDèlice alla quale ho aggiunto prezzemolo ed erba cipollina tritati e un pizzichino di curcuma, infine una mousse al cioccolato MinciDèlice che solo a vederla sfido a dire che non vi fa voglia!

 
Se la cosa può aver suscitato il vostro interesse e volete cominciare questa dieta ed ordinare i vostri prodotti mandatemi un messaggio privato su Fb, abbiamo un gruppo dove ci diamo consigli e sostegno e siamo seguite dalla referente per l’Italia.

 
L’ultima cosa e vi lascio, le mie foto le troverete anche sul sito MinciDèlice, e son felicissima!

 

biscotti nocciola mincidelice

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *