PASTA CON FETA, PISELLI, YOGURT di Yotam Ottolenghi

 

Preparatevi psicologicamente perchè vi toccheranno molte ricette di Yotam Ottolenghi, già nel post precedente ho confessato il mio colpo di fulmine per questo chef e la conseguenza naturale non può che essere mettermi ai fornelli e cercare di onorare la sua bravura.
Fondamentalmente penso che la sua genialità stia nel proporre ricette per tutti, niente di difficile, piatti saporiti e profumati, certo a volte alcuni ingredienti qui sono praticamente impossibili da reperire, almeno per me e soprattutto certe spezie, ma nei suoi libri suggerisce anche come sostituirli senza stravolgerne il risultato finale.
Per dire quanto me ne sia innamorata proprio in questo momento ho in forno il pollo alle clementine che ho postato pochi giorni fa e devo dire che sul web ha avuto un successone, non ha deluso nessuna delle persone che lo hanno provato, ed oggi vi lascio questa pasta buonissima che mi ha suggerito Federica, lo yogurt nella salsa non deve spaventare, la sua punta acida è decisamente essenziale per dare freschezza all’insieme.

 

 

PASTA CON PISELLI FETA E YOGURT
 
Per 6 Persone
  1. 500 grammi di yogurt greco
  2. 150 ml di olio d’oliva
  3. 4 spicchi d’aglio, schiacciati
  4. 500 grammi di piselli surgelati, scongelati
  5. 500 grammi di pasta formato conchiglie (io farfalle)
  6. 60 grammi di pinoli
  7. 2 cucchiaini di peperoncino in fiocchi turco (io peperoncino normale+1 cucchiaino di paprika dolce)
  8. 40 grammi di foglie di basilico, spezzettate grossolanamente
  9. 240 grammi di feta sbriciolata
  10. sale e pepe
Instructions
  1. Mettere lo yogurt, 90ml d’olio d’oliva, l’aglio e 100g di piselli nel bicchiere del frullatore ad immersione,
  2. frullate fino ad ottenere una salsa liscia e trasferirla in una grande ciotola dove poi andrà condita la pasta,
  3. cuocere la pasta in una pentola piena di acqua bollente salata.
  4. mentre la pasta cuoce, scaldare a fuoco medio il rimanente olio d’oliva in una padella, aggiungere i pinoli e il peperoncino in fiocchi e far soffriggere per 4 minuti finché i pinoli sono belli dorati e l’olio si colora di rosso scuro (per questo io ho aggiunto un pizzico di paprika dolce)
  5. quando mancano 5 minuti a fine cottura della pasta versare nell’acqua anche i restanti piselli,
  6. scolare la pasta e aggiungerla poca alla volta alla salsa di yogurt e piselli per evitare che lo yogurt scaldandosi si divida,
  7. aggiungete il basilico, la feta sbriciolata, un cucchiaino di sale e una spolverata di pepe,
  8. mescolare delicatamente, distribuire nei piatti e versarvi i pinoli con l’olio piccante.
Notes
  1. Io ho diminuito la dose di olio, non so di preciso quanto ne ho usato, credo di essere stata sui 100ml divisi fra la salsa e i pinoli.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *