CROSTATA AL FLAN DI AMARENE SCIROPPATE

 

Eccoci arrivati al we e come sempre devo pensare al dolce da offrire alle amiche che verranno stasera.
A dire il vero se faccio mente locale mi accorgo che non ho mai ripetuto una torta, se all’anno ci sono 52 settimane io all’anno solo per il sabato ho preparato 52 dolci diversi, senza contare che magari ne facevo uno anche per la domenica, quelli per le festività, quelli per una visita improvvisa.
Se Paganini non ripeteva io sono una sua degna allieva e le mie amiche, lasciatemelo dire, sono delle “ragazze” fortunate 😉 

Questa crostata l’avevo fatta ben 6 anni fa per un contest, allora avevo usato una base di frolla all’olio e avevo preparato delle mono porzioni, a guardare il vecchio post mi viene da sorridere, a parte le foto che non riuscivo a mettere a fuoco una mazza mi colpisce l’entusiasmo di allora, quanta voglia c’era di scoprire questo mondo al quale mi stavo approcciando.
Come avevo scritto allora lo riscrivo adesso, la ricetta è stata trovata in rete ma non mi ricordo di chi fosse, se qualcuno la riconosce come sua me lo dica e citerò senz’altro la fonte.

CROSTATA AL FLAN DI AMARENE

per la frolla:

200gr di farina di tipo 1
100gr di zucchero fine di canna
1 uovo
100g di burro
un pizzico di lievito
un pizzico di sale

Montare burro e zucchero con le fruste elettriche fino a che diventa gonfio e spumoso, aggiungere l’uovo, montare solo quel che serve per incorporarlo, unire la farina setacciata con il lievito e il sale,
finire di impastare con le mani, formare una palla e appiattirla, avvolgerla nella pellicola e metterla in frigorifero per un paio d’ore.

per la crema:

130gr di zucchero
3 uova
essenza di vaniglia
scorza grattugiata di limone (io l’ho omessa)
250gr di ricotta
40gr di farina
200gr di panna
una 30ina di amarene sciroppate fabbri

Accendere il forno a 180°c,
montare uova e zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, unire la vaniglia e la scorza e la ricotta precedentemente mescolata con una frusta,
amalgamare bene ed unire la farina incorporandola con una spatola,
montare la panna ed unirla alla crema, mescolare delicatamente fino ad incorporarla tutta,
rivestire con la frolla lo stampo da crostata e versarvi la crema,
distribuire le amarene e con un pò del loro sciroppo fare una leggera variegatura.
cuocere a 180° per 40 minuti o a seconda del vostro forno.

 

 

2 thoughts on “CROSTATA AL FLAN DI AMARENE SCIROPPATE

  1. bellissima e sulla bontà proprio non si discute… quella fetta con l’amarena a metà è di una goduria!!! sempre bravissima!

    1. Grazie Elena, devo essere sincera, questa torta è veramente buonissima e anche una mia amica ex pasticcera l’ha promossa a pieni voti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *