PANNA COTTA AL COCCO CON PESCHE AL RUM

 

Mentre si sta avvicinando il fine settimana voglio proporvi il dolce che ho fatto per il we scorso.
Avevo del latte di cocco e delle pesche un po’ durette per essere mangiate al naturale, ho provato a mettere insieme le due cose e devo dire che il risultato è stato più che promosso.
Il dolce è delicato, fresco, il cocco si sente ma non è invasivo, il rum profuma sia la panna cotta che le pesche, credo che lo rifarò usando anche altra frutta.
Per la forma ho usato il multistampo Briochette di Pavoni in silicone, una volta riempito ho riposto in freezer per mezza giornata, o tutta la notte o quanto volete voi, l’importante è che diventi ben duro, ho sformato sui piattini da portata e lasciato a temperatura ambiente per circa 1 ora, dipende da quanto caldo fa in casa vostra, la mia è un forno e li ho dovuti mettere in frigorifero altrimenti si squagliavano prima di essere serviti.
Ho preferito fare il passaggio in congelatore perchè non amo usare troppa colla di pesce, non mi piace l’effetto “budinoso” finale e neanche la consistenza al palato che dà, ragion per cui per evitare il rischio spatascio ho congelato per poi sformare con più tranquillità.

 

 

PANNA COTTA AL COCCO CON PESCHE AL RUM:

per un multistampo da 6 porzioni + 2 bicchierini

200ml di latte di cocco
200ml di latte intero
250ml di panna fresca
80g di zucchero a velo
9g di colla di pesce
30ml di rum
3 pesche
1 cucchiaio colmo di zucchero
1 bicchierino di rum
1/2 bicchiere d’acqua

Idratare la colla di pesce in acqua fredda,
mettere sul fuoco un pentolino con il latte di cocco, il latte intero, la panna e lo zucchero, 
mescolare per sciogliere bene lo zucchero quindi aggiungere il rum, lasciare evaporare la parte alcolica, togliere dal fuoco e unire la colla di pesce ben strizzata, mescolare con una frusta fino a che è completamente sciolta,
lasciare intiepidire quindi versare la panna cotta negli stampi e nei bicchierini e riporre in freezer,
lavare e sbucciare le pesche, tagliarle a cubetti di circa un paio di centimetri,
in una padella far sciogliere lo zucchero con l’acqua, unire le pesche e farle cuocere fino a che sono morbide, 
sfumarle col rum e toglierle dal fuoco,
circa 1 ora prima sformare la panna cotta sui piatti di portata e servirla con le pesche tiepide.

NOTE:

Quella che ho messo nei bicchierini non l’ho congelata perchè non andava sformata, naturalmente le monoporzioni sono molto più carine da portare in tavola e anche se non si scongelano perfettamente l’alternanza del freddo e il tiepido delle pesche è molto gradevole.

 

 

2 thoughts on “PANNA COTTA AL COCCO CON PESCHE AL RUM

  1. deve essere fantastico, anche io ho del latte di cocco che sta per avvicinarsi alla scadenza…quale migliore impiego se non in un dolce così?! Lo proverò!!!
    Buon fine settimana cara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *