TAGLIATELLE ALLA ZUCCA E SALAME di FELINO

 

Se mi venisse chiesto quale piatto mi rappresenti direi genericamente un carboidrato!
Potrei anche dire salame, anche in senso lato, io che abbocco a qualsiasi cosa, che credo ancora nelle persone prendendo cantonate colossali, che non riesco a pensare a quanta malignità ci può essere dentro a chi ho di fronte. Ma questa è un’altra storia che non sto a raccontare.
Il salame, in questo sono assolutamente campanilista ed il mio preferito è quello di Felino, stagionato al punto giusto, con quel leggero strato di “olio” che lucida la fetta, ne mangerei uno intero da sola e per questo motivo in casa mia entra raramente, sarebbe una tentazione troppo forte alla quale non resisterei.
Ogni tanto in occasione delle domeniche di bisca un’amica ne porta uno da mangiare in compagnia e naturalmente ne resta sempre un pezzo, mica tanto eh, giusto un fondo che qui chiamiamo “culetto” e che è proprio quello che ho usato per questa ricetta.
Come dicevo io e i carboidrati siamo un corpo unico (nel vero senso del termine perchè ormai non ho più un punto vita che spezzi il sopra dal sotto), un piatto di pasta è quanto di più saziante per il corpo e la mente che possa immaginare e con questa ricetta mi sono proprio coccolata alla grande!

 

Ho usato delle tagliatelle al farro del Pastificio Luciana Mosconi, ruvide, tenaci ed adattissime a questo tipo di condimento, una pasta che ho usato altre volte e che non mi delude mai, la zucca nelle due cotture è sia avvolgente che croccante, il salame Felino e una generosa spolverata di Parmigiano grattugiato danno sapidità ed equilibrano la dolcezza della zucca.
Io consiglio di provarle, secondo me non ve ne pentirete.

 

 

TAGLIATELLE ALLA ZUCCA E SALAME di FELINO
per 2 persone

2 nidi di tagliatelle al farro Luciana Mosconi
70g di zucca pulita tagliata a cubetti
70g di zucca pulita tagliata a piccoli dadini
30g di salame di Felino tritato grossolanamente a coltello
4 cucchiai di olio evo
1 foglia di salvia
1 rametto di rosmarino
1 spicchio d’aglio
Parmigiano Reggiano grattugiato
nocciole tostate
sale

Per prima cosa preparare gli ingredienti, pulire la zucca e tagliare a cubetti i primi 70g e a piccoli dadini i 70g restanti, 
tagliare a dadini il salame,
tostare in un padellino antiaderente una manciata di nocciole e poi spezzettarle grossolanamente. 

Mettere a bollire l’acqua per la pasta, appena arriva a bollore buttarvi la zucca pulita e tagliata a cubetti, lasciare cuocere per 5 minuti prima di calare la pasta,
nel frattempo in una larga padella rosolare il salame senza condimento, appena perde parte del grasso toglierlo e tenerlo da parte,
versare nella padella l’olio, gli aromi e quando è caldo farvi friggere i dadini piccoli di zucca, aggiustare di sale, 
scolare la pasta tenendo un mestolo di acqua di cottura e versarla in padella, aggiungere il salame e saltarla per farla ben ricoprire dal condimento, se occorre unire poca acqua di cottura per volta, 
spolverare di Parmigiano grattugiato, qualche nocciola tostata e servire.

 

2 thoughts on “TAGLIATELLE ALLA ZUCCA E SALAME di FELINO

    1. Ho un’amica che non mangia pasta nè cioccolato, le dico sempre che è un’aliena, ma come si fa?! 😀
      Buona domenica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *