IDEE PER NATALE: BISCOTTI GIRELLA al CACAO e ARANCIA

 

 

Gironzolavo in rete alla ricerca di biscotti semplici, ho già provato ed approvato quelli al burro d’arachidi, alle spezie e cacao, al pepe, e mi mancava una ricetta che andasse bene per la colazione, senza tanti fronzoli, così sono capitata sul blog di Antonella, blog fra l’altro non aggiornato da un po’ di tempo ed è un vero peccato perchè l’ho sempre considerata molto brava e “affidabile”.
Mi ha attirato principalmente il titolo “biscotti al cucchiaio”, mi son detta che forse era perchè si misurano tutti gli ingredienti col cucchiaio e che sarebbe stata una gran figata non pesare nulla, in realtà i cucchiai della ricetta si riferiscono ad alcuni ingredienti ed il resto è dosato al grammo, poco male, mi attirano lo stesso e li preparo naturalmente modificando gli aromi a mio gusto.
Sono buoni, di consistenza rustica e perfetti da inzuppare nel latte, in una scatola di latta si conservano giorni e giorni, anche se non resisteranno tanto!

 

A differenza di Antonella ho aromatizzato la parte chiara con scorza d’arancia e la scura solo col cacao perchè li volevo semplici, inoltre invece di fare dei classici biscotti tondi bicolori ho sovrapposto i due impasti, arrotolati e poi tagliati per ottenere delle girelle, semplicità dell’impasto non vuol dire banalità, che dite? 
Promossi e approvati per i regali di Natale!

 

BISCOTTI GIRELLA AL CACAO E ARANCIA

100g di zucchero semolato
1 uovo
75g di burro morbido
3 cucchiai di panna
250g di farina 00
2 cucchiaini di lievito per dolci
1 cucchiaio di cacao
1 cucchiaio di farina di mandorle
semi di mezza bacca di vaniglia
scorza grattugiata di mezza arancia
un pizzico di sale

In una ciotola montare brevemente l’uovo e lo zucchero, 
aggiungere il burro morbido e la panna, montare fino a che sono ben amalgamati,
setacciare la farina con il lievito, il sale e la vaniglia, unirli al composto e mescolare fino ad ottenere un impasto compatto,
dividere in due, ad una parte aggiungere il cacao e all’altra la scorza d’arancia,
avvolgere i due panetti nella pellicola, appiattirli dando una forma rettangolare e mettere in frigorifero per almeno mezz’ora,
stendere i due impasti in due rettangoli uguali alti circa 3mm, 
metterne uno sull’altro e avvolgere dal lato più lungo formando un rotolo, avvolgerlo ben stretto nella pellicola e riporlo in congelatore per almeno mezz’ora o fino a quando toccandolo sentite che si è abbastanza indurito,
accendere il forno a 180°c,
tagliare delle fette spesse circa 1cm e disporle su una placca foderata di carta forno, cuocere per 15-20 minuti, 
sfornarli, farli raffreddare su una gratella e conservarli in una scatola di latta.

La ricerca e la produzione di altri biscotti da regalare continua, i prossimi non perdeteveli, vi lascio una foto tanto per incuriosirvi e farvi tornare!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *