SEMIFREDDO ALLA RICOTTA, MIELE E FICHI

 

Questa ricetta nasce da uno scambio di idee su FB, avevo appena comprato dei fichi e ho chiesto cosa potevo farne, Cecilia mi dice un gelato ricotta, miele e fichi!
Appena ho letto mi sono venuti i lucciconi agli occhi, ma che goduria sarà mai? Però non avevo nessuna ricetta e lei gentilmente me ne ha trovata una, non proprio un gelato ma un semifreddo.
Vista, trascritta e preparata il giorno dopo, l’idea di usare il miele di castagno mi incuriosiva troppo, il resto è da vedere, pura gioia per il palato e per gli occhi grazie allo stampo Bombée di Pavonidea .

 

 

Read more

DOLCE FREDDO ALLO YOGURT, MORE E WAFER ALLA VANIGLIA IPERPROTEICI

cheesecake md

 

Uno degli hashtag che uso più frequentemente su FB quando parlo dei prodotti MinciDélice è #adietamangiando# perchè è proprio questa la sensazione che ho da quando ho cominciato questa dieta, non sono affamata ma sono al contrario appagata e felice di permettermi un dolce anche la sera dopo cena, e scusate se è poco!

Poi adesso che ho finito la fase 1 del programma, quella in cui si elimina ogni fonte di carboidrato, e sono nella fase 2 “prolungata” posso sbizzarrirmi ad inventare nuovi modi per utilizzare i prodotti.
Così avendo dello yogurt magro in frigorifero prossimo alla scadenza mi sono detta ma perchè non provare a fare un dolce freddo con tanto di base ai biscotti, avevo dei wafer MinciDélice alla vaniglia che erano perfetti per l’occasione e delle stupende more, mi sono subito messa all’opera.

Read more

CHEESECAKE AL LIMONE CON BANANA CURD E BISCUIT AL COCCO PER MTC57

 

 

Premessa:
non amo i curd, di nessun genere! Magari non ho trovato LA ricetta, quella perfetta, equilibrata col giusto rapporto fra uova, burro e aroma, magari è solo una crema che non è nelle mie corde e mi devo rassegnare.
Quindi vi chiederete se sono masochista a preparare un cheesecake proprio con un topping di curd e io vi rispondo che va bè molto normale non sono e che l’Mtc di questo mese grazie ad Annalu e Fabio ci hanno fatto sguinzagliare i neuroni per creare cheesecake cotti e/o crudi, dolci e/o salati, e a me l’idea è venuta subito (evento raro) e chissà perchè mi martellava in testa un banana curd e da lì non si smuoveva!
Il ragionamento è partito dalla crema, volevo che fosse al limone, avevo voglia di qualcosa di fresco ma non abbinata ai soliti topping con fragole, lamponi ecc, la base al cocco doveva essere una dacquoise ma il regolamento lo vietava per cui ho rimediato con un biscuit e tornando al topping il curd al limone temevo facesse diventare tutto il dolce troppo aspro e la banana mi è sembrata il frutto ideale, dolce, avvolgente e col cocco e il limone stava bene.
Vi dico che il leccamento alla spatola della crema ha prodotto mugolii di piacere ma il curd pur abbinandosi benissimo al resto rimane per me una delle cose meno gradite del mondo dolciario, dopo il tiramisu e la meringata…..ve l’ho detto che non sono normale!

Read more