BISCOTTI AL LIMONE E VANIGLIA

 

Devo avvertirvi che questi biscotti creano dipendenza!
Stanno diventando un tormentone su fb, dagli originali di Valeria sono passati da Stefania per poi approdare da me.
Sono buoni ma buoni veri, profumati di limone e vaniglia e a mio parere sono anche versatili, basta cambiare gli aromi per avere gusti diversi pur mantenendo la loro caratteristica, quella di un cuore morbido e fondente.
A questo proposito appena finito di scrivere il post vado a impastare, questa volta al cacao e? E ve lo dico la prossima volta 😉 

Read more

CAKE AL MASCARPONE con GLASSA AL LIMONCELLO

 

Semplice e breve il titolo così come è semplice e veloce da preparare questo cake.
Perfetto per la colazione solo spolverato con zucchero a velo o anche da servire agli amici come ho fatto io glassandolo con una glassa al limoncello e decorandolo con fette di fragole.
Sorvolo sul fatto che il primo tentativo è letteralmente finito sul fondo del forno, a non so quale punto della cottura lo stampo ha pensato bene di inclinarsi come spinto da una mano dispettosa e splash, al suonare del timer apro il forno e il dolce è lì, bello spatasciato (e cotto)!
Per fortuna come dicevo è talmente veloce da fare che dopo dieci minuti il secondo era già pronto da cuocere.
Ho usato questo stampo in silicone di Pavoni, adoro la sua forma semisferica, l’avevo già usato per il cake alla batata e arancia e lo userò ancora ma questa volta ricoprendo il dolce di lucido cioccolato.

 

Read more

FAGIOLINI E TACCOLE ALL’ARANCIA di Yotam Ottolenghi

Periodo detox dopo Pasqua, ci pensa l’amoremio Ottolenghi con questa ricetta che ho trovato nel suo sito e che ho fatto subito mia, come tante tante altre.
Rispetto l’originale ho dimezzato le dosi ed ho usato solo fagiolini perchè non amo molto le taccole, inoltre lui dice di sbollentare le verdure per 4 minuti, a mio parere e pur amando la verdura croccante e non molliccia sono pochi, sappiatevi regolare a vostro gusto.
Anche questa ricetta va ad arricchire la pagina dedicata ad Ottolenghi.

Read more