SAVARIN DI PANNA COTTA AL CAFFE’, CIOCCOLATO E SAMBUCA di SANTIN

 

In principio doveva essere un pane al latte, volevo sospendere la sequenza di dolci ma poi ho postato la foto su Fb e mi hanno chiesto la ricetta, per cui sono qua a scriverla soprattutto perchè è una ricetta di Maurizio Santin presa dal suo ultimo libro CioccoSantin, bellissimo, tutto dedicato al cioccolato, una ricetta che prevede tre preparazioni ma tutte molto veloci e facili, la base è una frolla montata che si scioglie in bocca, la panna cotta è setosa, mai sentita una consistenza simile, io poi adoro la Sambuca e non potevo che inaugurare il suo libro con questa delizia.
Prima di darvi la ricetta una premessa: nel libro sono presentati come piccoli savarin, io li devo servire a un dopo cena per cui ho optato per una misura più grande, ho usato questo multistampo per savarin  per la panna cotta ed ho cotto la frolla in queste basi per tartellette , entrambi di Pavonidea.
Ho dimezzato le dosi ma se la panna cotta è bastata per gli otto savarin, la frolla è comunque tanta, poco male, ho preparato dei biscotti per la colazione.
Nel libro non è purtroppo citata la Sambuca, io l’ho aggiunta a mio gusto assaggiando poco per volta prima di aggiungere la panna montata alla crema al caffè.

 

Read more

JAPANESE COTTON CHEESE CAKE al COCCO con HOT FUDGE SAUCE

 

Sembrerà strano ma la storia di questa torta parte dalla salsa.
La ricetta originale è di Eleonora che poi è stata ripresa da Mariella e naturalmente appena l’ho vista trattandosi di cioccolato non potevo rimanere indifferente, il giorno dopo era già nel suo vasetto pronta per essere utilizzata al meglio.
Ecco, il problema era come, volevo un dolce che non fosse troppo pesante perchè già la salsa di suo è bella tosta, buona da delirio ma non certo dietetica e proprio per la sua bontà cercavo una base abbastanza neutra che la esaltasse.
Pensa e ripensa mi è venuta in mente questa torta, la Japanese cotton cheese cake.
Adesso mi prenderete per matta ma a me non è mai piaciuta, l’ho sempre trovata scialba, insapore, un dolce da poca soddisfazione, l’ho fatta la prima volta circa 7 anni fa e l’ho talmente snobbata da non metterla neanche sul blog, però in questo caso era perfetta.
La ricetta che segue è metà dose di quella che si trova comunemente sul web, non so se l’originale fosse di Sigrid , comunque l’ho modificata per le mie esigenze, volevo si una base neutra ma non totalmente insapore così ho deciso di aromatizzarla con cocco e rum.

Read more

SEMIFREDDO ALLA RICOTTA, MIELE E FICHI

 

Questa ricetta nasce da uno scambio di idee su FB, avevo appena comprato dei fichi e ho chiesto cosa potevo farne, Cecilia mi dice un gelato ricotta, miele e fichi!
Appena ho letto mi sono venuti i lucciconi agli occhi, ma che goduria sarà mai? Però non avevo nessuna ricetta e lei gentilmente me ne ha trovata una, non proprio un gelato ma un semifreddo.
Vista, trascritta e preparata il giorno dopo, l’idea di usare il miele di castagno mi incuriosiva troppo, il resto è da vedere, pura gioia per il palato e per gli occhi grazie allo stampo Bombée di Pavonidea .

 

 

Read more