ZUPPA INGLESE DI PANDORO e BUON ANNO!

Non potevo chiudere questo 2017 senza un dolce!
A dire il vero ultimamente non ho postato altro, ma si sa che le feste natalizie sono un’ottima scusa per rimandare la dieta a dopo l’Epifania, e io sono fedele alle tradizioni 😉 
Ultimamente sta girando un video su come utilizzare il Pandoro facendo una specie di corona molto carina e non essendo appassionata di dolci natalizi (lo so non son normale) e trovandomi un Pandoro da smaltire ho preso l’occasione al balzo ed eccolo qua, pronto per essere messo in tavola a fine cenone di Capodanno ed accontentare sia gli amanti del Pandoro sia quelli atipici come me che lo sopportano solo se camuffato.
Per la fetta dovrete pazientare, se ne resterà la fotograferò a fine libagioni, mica posso mettere in tavola un dolce tagliato e rimesso insieme, cosa sulla quale gli amici non avrebbero niente da ridire perchè ormai sono abituati, ma almeno per l’ultimo dell’anno voglio fare le cose per bene, si sa mai porti sfiga! 😀 

Read more

CROSTATA AL MAIS CON CIOCCOLATO E PERE

 

Mi sono completamente dimenticata di questa crostata, presa come sono dal trip dei biscotti sto lasciando indietro un sacco di ricette, non solo di dolci eh che a volte sembra che mi nutra solo di questi!
Rimedio subito perchè cioccolato e pere è un classico, se poi lo si racchiude in un guscio di frolla al mais firmata Omar Busi diventa superlativo!
La crema è con uova intere così che non ci dobbiamo trascinare albumi che non sappiamo mai come usare, le pere fatte macerare in uno sciroppo speziato che è una delizia!
Per la cottura ho usato il mio ormai insostituibile anello micro forato di Pavonidea, il modello più alto così da ottenere un bel guscio profondo da riempire con la crema e le pere. 

 

Read more

TORTA SIMIL FORESTA NERA

 

Interrompo l’ondata di biscotti per proporvi questo dolce che è nato come torta dell’ultimo momento domenica scorsa, non avevo molta voglia di pasticciare, non avevo l’umore giusto per cercare sui vari libri una ricetta di quelle che piacciono a me, strati diversi di creme, bavaresi, namelake di vari gusti e chi più ne ha più ne metta.
Poi mi è venuta in mente la base brownie di Michalak che si fa in pochissimi minuti e sono partita da quella, mentre preparavo l’Amarenello ho pensato di usare le amarene sciroppate, rimaneva da decidere la crema perchè di usare solo panna montata non se ne parla, la detesto cordialmente se non sopra a una tazzona di cioccolata calda, ed ecco arrivare in soccorso una vaschetta di mascarpone giacente moribonda in frigorifero.
Ho usato un anello micro forato da 19cm di diametro di Pavonidea e dato che l’impasto non è molto sodo e avevo paura che uscisse da sotto l’ho appoggiato su carta forno che ho fatto risalire all’esterno del bordo e legato con spago da cucina.

Read more