BISCOTTI ANZAC di Yotam Ottolenghi

Se ultimamente scrivo così tante ricette di biscotti è perchè da tempo ho deciso di non comprare più quelli confezionati e prediligere prodotti più sani preparati da me, questo non vuol dire che siano più leggeri o dietetici, si tratta pur sempre di zucchero e burro a iosa ma sicuramente non ingurgito conservanti e porcherie varie.
Poi devo sperimentare le ricette di quel gran bel libro che è Sweet, l’ultimo di Yotam Ottolenghi dedicato ai dolci, e se i biscotti alle mandorle e avena e quelli alla banana e noci pecan si sono contesi il podio devo dire che anche questi non sono da meno.
Gli Anzac sono biscotti tipici di Australia e Nuova Zelanda, il nome deriva dall’acronimo Australian and New Zeland Army Corps, tradizionalmente ricordati come i biscotti che le mogli spedivano ai soldati nei luoghi in cui combattevano perchè avevano la caratteristica di conservarsi a lungo.
Questa, come ammette anche Ottolenghi sul libro, è una sua rivisitazione che io ho leggermente modificato seguendo il consiglio di Federica sostituendo l’uvetta con le gocce di cioccolato e usando lo sciroppo d’acero al posto del miele.
Altre ricette di Ottolenghi le trovate in questa pagina.

Read more