IDEE PER NATALE. COOKIES AL CIOCCOLATO, MANDORLE E AVENA di OTTOLENGHI

 

Storia breve di questi biscotti: 
consigliati la sera da Federica e preparati il giorno dopo, giusto il tempo di andare a comprare i fiocchi d’avena!
Proseguo della storia:
un grazie grande come una casa a Federica per avermeli fatti notare su Sweet, l’ultimo libro di Ottolenghi, ma soprattutto perchè avrei voluto che li postasse (giustamente) lei per prima ma generosa come poche mi ha detto di farlo tranquillamente senza problemi.
Credetemi che fra foodbloggers non sempre c’è questa disponibilità, e comunque la mia fretta era dovuta al fatto che questi biscotti non sono buoni, sono superlativi, e anch’io volevo condividerli al più presto con voi.
Nella ricetta originale sono ricoperti con cioccolato bianco e al posto delle gocce di cioccolato ci sono cranberries disidratati, io ho seguito le modifiche di Federica della quale mi fido ciecamente.

Read more

IDEE PER NATALE: BISCOTTI AL CACAO E PEPE

 

L’idea di questa ricetta è nata vedendo su Fb i biscotti di Federica e siccome lei è una garanzia e gli originali sono pure di Martha Stewart ecco che sono andata dritta alla meta!
Non spaventatevi dalla presenza del pepe, potete dosarlo a vostro piacimento oppure anche sostituirlo con altre spezie, con cannella o zenzero in polvere, o perchè no qualche bacca rosa pestata, i biscotti saranno sempre buoni, durano tantissimo tempo chiusi in una scatola di latta così che se pensate di regalarli a Natale potete giocare d’anticipo oppure preparare l’impasto, formare il rotolo e congelarlo, comodo no?

Read more

IDEE PER NATALE: GINGERBREAD decorati in pdz

 

Prima di passare alla ricetta è doveroso un avvertimento:
d’ora in poi su questo blog sarà un susseguirsi di biscotti, ne sto provando di vario tipo da regalare a Natale perchè sia mai che mi ripeta, gli unici fissi rimangono quelli al burro d’arachidi che tutti adorano ma gli altri cambiano ogni anno.
Questi nello specifico invece li faccio spesso per me, adoro le spezie e non aspetto Natale per poterli mangiare, me li gusto con un buon tè tutto l’anno.
Li avevo già proposti in veste natalizia in questo vecchio, anzi vecchissimo post in cui mi cimentavo credo per la prima volta con ghiaccia e pasta di zucchero.
La tecnica è rimasta quella di allora, molto basica ed elementare e per velocizzare l’esecuzione mi sono affidata a pasta di zucchero pronta e colori di Pavonidea, una gran comodità!
Per i biscotti più piccoli ho usato degli stampini sempre di Pavonidea: gli alberelli, la cometa, gli omini e la donzella. 

 

 

Read more