CAKE VELOCE ALLE ALBICOCCHE

 

 

Questa è la prima di una sorta di “trilogia” di dolci con albicocche, seguiranno una torta molto ricca e una crostata che ho servito ieri ed è stata più che apprezzata.
Adoro le albicocche ma purtroppo non riesco a trovarne di buone, sono sempre molto acerbe, dure, senza sapore, quindi una sera in cui ero in astinenza da zuccheri ho guardato quei frutti che avevo messo insieme a una mela con la speranza che maturassero e mi sono detta “via, frulliamo e vediamo cosa ne esce!”.
Ne è uscito un cake leggero come una nuvola, con una consistenza quasi eterea, velocissimo da fare e se fate come me lo potete cuocere in tre piccoli stampi da 16cmx8 , uno lo consumate subito e gli altri li congelate così da avere una scorta per le vostre colazioni o le vostre voglie improvvise di dolce.


Read more

CAKE AL MASCARPONE con GLASSA AL LIMONCELLO

 

Semplice e breve il titolo così come è semplice e veloce da preparare questo cake.
Perfetto per la colazione solo spolverato con zucchero a velo o anche da servire agli amici come ho fatto io glassandolo con una glassa al limoncello e decorandolo con fette di fragole.
Sorvolo sul fatto che il primo tentativo è letteralmente finito sul fondo del forno, a non so quale punto della cottura lo stampo ha pensato bene di inclinarsi come spinto da una mano dispettosa e splash, al suonare del timer apro il forno e il dolce è lì, bello spatasciato (e cotto)!
Per fortuna come dicevo è talmente veloce da fare che dopo dieci minuti il secondo era già pronto da cuocere.
Ho usato questo stampo in silicone di Pavoni, adoro la sua forma semisferica, l’avevo già usato per il cake alla batata e arancia e lo userò ancora ma questa volta ricoprendo il dolce di lucido cioccolato.

 

Read more

CAKE AL SEMOLINO, COCCO, ARANCIA e SCIROPPO AL MIELE

 

Penso che aprirò una pagina dedicata alle ricette di Yotam Ottolenghi, ormai soprannominato in fb “l’amoremio” tutto attaccato!
Penso di farlo perchè ho tante ricette in archivio già fatte e tante che sono in attesa di essere cucinate, vi garantisco che sono tutte perfette nelle dosi, nei passaggi, e cosa più importante sono buone da paura.
Ve ne ho già dato un piccolo assaggio con questa meravigliosa pasta e col suo famoso pollo alle clementine e finocchi e credo bastino per capire il livello di questo Chef.

Oggi è la volta di un dolce delicato e profumato di cocco e arancia, io ho apportato delle modifiche perchè ero sprovvista di marmellata d’arancia e l’ho sostituita con lo stesso peso delle mie arance candite e parte del loro sciroppo, ho inoltre cambiato la bagna finale, invece di fare lo sciroppo di acqua e zucchero ho optato per il miele MielBio Rigoni di Asiago di mandarini diluito con pochissima acqua, non ho bisogno di dirvi quanto è buono, credo che l’immagine parli da sè, è un dolce fresco, umido, si scioglie in bocca.
Nel libro da cui ho preso la ricetta, Jerusalem, le dosi sono per due cake, io ho dimezzato e ne ho fatto solo uno da 500g.

Read more