CROSTATA AL FLAN DI AMARENE SCIROPPATE

 

Eccoci arrivati al we e come sempre devo pensare al dolce da offrire alle amiche che verranno stasera.
A dire il vero se faccio mente locale mi accorgo che non ho mai ripetuto una torta, se all’anno ci sono 52 settimane io all’anno solo per il sabato ho preparato 52 dolci diversi, senza contare che magari ne facevo uno anche per la domenica, quelli per le festività, quelli per una visita improvvisa.
Se Paganini non ripeteva io sono una sua degna allieva e le mie amiche, lasciatemelo dire, sono delle “ragazze” fortunate 😉 

Questa crostata l’avevo fatta ben 6 anni fa per un contest, allora avevo usato una base di frolla all’olio e avevo preparato delle mono porzioni, a guardare il vecchio post mi viene da sorridere, a parte le foto che non riuscivo a mettere a fuoco una mazza mi colpisce l’entusiasmo di allora, quanta voglia c’era di scoprire questo mondo al quale mi stavo approcciando.
Come avevo scritto allora lo riscrivo adesso, la ricetta è stata trovata in rete ma non mi ricordo di chi fosse, se qualcuno la riconosce come sua me lo dica e citerò senz’altro la fonte.

Read more

CROSTATA FRANGIPANE AL CACAO E FRAGOLE con FROLLA ALL’OLIO

 

Un altra idea per il dolce Pasquale, una crostata con una base di frolla all’olio e una crema frangipane aromatizzata al cacao e maraschino.
Prometto che la prossima ricetta sarà un salato, ho in archivio dei panini segnaposto a forma di colomba e dei turbanti di verdure ideali come antipasto velocissimi e dall’aspetto molto carino.

Read more

CROSTATA AL MANDARINO E CREMA DI MANDORLE

 

Quando ho messo la foto di questa crostata su Fb ed Instagram devo ammettere che è stato un successone e devo altresì ammettere che non avrò inventato l’acqua calda ma aver “stampato” la frolla con questo tappetino in silicone Pavoni è stata una bella idea che trovo anche perfetta per la tavola di Pasqua, non solo per il dolce ma penso anche a una torta salata, un timballo di pasta, anzi, quasi quasi Mi rubo l’idea 😀 
Per la crostata ho usato l’anello microforato sempre di Pavoni, per le frolle dolci e salate non lo mollo più, finalmente ottengo delle forme belle nette senza collassamenti o cotture disomogenee.

L’idea invece della farcia mi è venuta appena ho ricevuto un vasetto di Fior di frutta Rigoni di Asiago al mandarino, l’abbinamento con le mandorle è stato un tutt’uno ma volevo un ripieno leggero e senza grassi che quelli erano già nella frolla, e così è nata questa splendida, lasciatemelo dire, crostata doppia che farà un figurone sulle vostre tavole senza troppo sforzo.

Read more