CASTAGNACCIO AL CIOCCOLATO E FRUTTA SECCA

 

 

Sono reduce da un piccolo disastro in cucina, ho preparato una crostata che sulla carta sarà sicuramente buonissima ma che vista la mia proverbiale fretta di fare tutto e subito ho sformato non ancora fredda ed è collassata per un bel quarto, non che questo ne infici la bontà ma purtroppo non è fotografabile e pubblicabile, si insomma l’ho un po’ rimessa in piedi tanto da poterla comunque offrire alle amiche stasera (non si formalizzano per fortuna) ma non da presentare “pubblicamente” 😀 
Ma ho sempre un piano di riserva, cioè non è esattamente così, per essere sincera ho gente anche la domenica per cui i dolci raddoppiano di conseguenza e cerco di bilanciare quello più ricco con uno più semplice, un plumcake, una torta di frutta o anche dei biscotti farciti, e oggi l’occhio mi è caduto su un giornaletto distribuito dai supermercati Sigma, mentre lo sfoglio vedo questo castagnaccio e in quattro e quattr’otto lo preparo e lo inforno!

Read more

BISCOTTI ALLA FROLLA MONTATA SENZA UOVA DI GINO FABBRI

 

 

Sarà l’autunno.
Sarà che nonostante il clima mite si accende volentieri il forno o sarà che ultimamente ho ripreso a fare colazione e preferisco sempre mangiare qualcosa di fatto in casa piuttosto che industriale, tant’è che sto sfornando biscotti a ripetizione.
Negli ultimi due post vi ho dato la ricetta di quelli al burro d’arachidi e sciroppo d’acero e di quelli al caffè, cioccolato e spezie, oggi tocca a questa del Maestro Gino Fabbri, una frolla montata buonissima, scioglievole, senza uova che mi ha subito incuriosita, che per me significa “la faccio subito”!

Read more

BISCOTTI AL BURRO D’ARACHIDI E SCIROPPO D’ACERO

 

Altri biscotti, anche questi come i precedenti fatti nelle notti passate in bianco.
Se gli altri sono indicati per un tè o da gustare col caffè questi invece li trovo adatti a colazione con un velo di confettura, quella che preferite.
La preparazione è velocissima, si impasta tutto insieme e si stende subito senza riposo in frigorifero, poi chiaro che se volete preparare in anticipo l’impasto potete farlo tranquillamente per poi procedere quando avete tempo.
La ricetta proviene dal solito libro sconosciuto dei precedenti, anche questa perfetta nelle dosi e nel procedimento.

 

Read more