SEMIFREDDO ALLA RICOTTA, MIELE E FICHI

 

Questa ricetta nasce da uno scambio di idee su FB, avevo appena comprato dei fichi e ho chiesto cosa potevo farne, Cecilia mi dice un gelato ricotta, miele e fichi!
Appena ho letto mi sono venuti i lucciconi agli occhi, ma che goduria sarà mai? Però non avevo nessuna ricetta e lei gentilmente me ne ha trovata una, non proprio un gelato ma un semifreddo.
Vista, trascritta e preparata il giorno dopo, l’idea di usare il miele di castagno mi incuriosiva troppo, il resto è da vedere, pura gioia per il palato e per gli occhi grazie allo stampo Bombée di Pavonidea .

 

 

Read more

budini di ricotta e cialde al cacao

 
 

da quanto tempo avevo in archivio questa ricetta!
vuoi per una cosa vuoi per l’altra c’era sempre un motivo per non postarla, ma meglio tardi che mai eccolo qui, un morbido budino alla ricotta, semplice e neanche tanto calorico (?) accompagnato da simpatiche cialde che ho rubato dal blog di Antonietta.

al momento non ricordo quale Antonietta sia di quelle fra i miei contatti di fb, appena lo vengo a sapere la linkerò e colgo l’occasione per dire che bisogna sempre citare la fonte delle ricette, per correttezza, dovere e onestà morale.

purtroppo questo non succede sempre, e proprio ieri cercando una ricetta mi sono imbattuta in due scopiazzature non citate, una addirittura copiando-incollando il testo dell’originale!
davvero non so cosa impedisca a dare la paternità della ricetta alla giusta fonte, ma d’altronde sono tante le cose che non capisco di questo mondo!

e per essere in tema confesso che questi budini li ho presi da un ricettario del Bimby, “Dolci al cucchiaio, gelati e sorbetti”, l’ho modificata in alcuni ingredienti che ho amalgamati a mano senza il Santo elettrodomestico!
inoltre ho preferito fare delle monoporzioni perchè erano da servire ad una cena e trovo le monoporzioni molto più carine da presentare.

BUDINI DI RICOTTA E CIALDE AL CACAO:
per i budini:


400g di ricotta di mucca
100g di zucchero
40g di gocce di cioccolato fondente
3 tuorli
scorza d’arancia grattugiata
1/2 bicchierino di rum
un pizzico di sale

mescolare energicamente con una frusta i tuorli con lo zucchero fino a renderli bianchi e spumosi, unire la ricotta setacciata o lavorata con un cucchiaio per renderla più cremosa, mescolare per amalgamare bene alle uova e non avere più grumi,
aggiungere le gocce di cioccolato leggermente infarinate, la scorza d’arancia grattugiata e il rum,
se il composto dovesse sembrare troppo denso aggiungere un goccio di latte o panna,
versare la crema nello stampo, io ho usato questo di Pavoni, e cuocere a 160°c per 45 minuti,
lasciare raffreddare e servire con del topping al cioccolato e le cialde.

per le cialde:


40g di burro fuso e freddo
100g di zucchero
125g di farina00
1 cucchiaino di cacao amaro
50g di albume
125g di acqua fredda
un pizzico di sale

mescolare la farina,lo zucchero, il pizzico di sale e il cacao, unire l’albume e mescolare energicamente per togliere eventuali grumi,
aggiungere l’acqua fredda sempre mescolando e per ultimo il burro fuso e freddo,
disporre sulla teglia un foglio di cartaforno e versare un paio di cucchiai di pastella formando un cerchio il più regolare possibile, continuare fino ad esaurire il composto e cuocere a 180°c per circa 6/7 minuti facendo attenzione che le cialde non secchino,
togliere dal forno ed imprimerle subito con lo stampo, io ho usato questi simpatici animaletti di Pavoni e servire coi budini freddi.

PS:
come avrete notato, ho trovato l’Antonietta giusta!