GELATO FURBO ALLA NOCCIOLATA E CROCCANTE SALATO DI NOCI PECAN

 

Di questo gelato c’è pieno il web, la base è una furbata di Martha Stewart composta da latte condensato e panna montata ai quali aggiungere se si desidera un po’ di liquore, questo favorisce maggior cremosità al gelato, e tutto quanto vi suggerisce la fantasia!
La particolarità di questo gelato è che rimane morbido, qualsiasi cosa aggiungiate non si ghiaccia e basta tirarlo fuori dal freezer 10 minuti prima di servirlo ed averlo pronto, cremoso, buonissimo. Una gran comodità sia che abbiate ospiti inattesi che per una voglia improvvisa, ahimè, di gelato.
Questo che vi propongo è fatto unendo alla base della Nocciolata senza latte Rigoni di Asiago e per non farmi mancare niente ho preparato un croccante alle noci pecan leggermente salato.
Una sola parola: fatelo, non ve ne pentirete!

Read more

GELATO AL MELONE E PROSCIUTTO CROCCANTE per IL CLUB DEL 27

 

 

Eccomi di nuovo all’appuntamento col Club del 27, in questo post vi ho raccontato la necessità di dare un continuo di visibilità alle tante ricette raccolte sia nelle gare di Mtc che nei vari Temi del mese.
Viste le temperature già torride la redazione ha deciso di riproporre il gelato, ricetta proposta in una gara da Mapi con dosi e modalità precisissime sia che usiate la gelatiera o no, come nel mio caso.
Fra l’elenco delle ricette ho deciso di fare il gelato al melone di Elena, amo moltissimo l’accostamento col prosciutto e per l’occasione ho voluto giocare con la dolcezza e la morbidezza del gelato e la sapidità e la croccantezza del prosciutto rosolato in padella.
L’ho servito come “piatto di mezzo” fra un primo e un secondo, un paio di piccole palline a testa cosparse di briciole di prosciutto e qualche bacca rossa, stupendo!

 

 

Read more

gelato veloce al cacao e arachidi salate

IMG_1371

Non sono ancora mentalmente tornata dalle ferie, forse perchè mi devo concentrare su una caterva di cose burocratiche necessarie dopo la scomparsa del mio colosso ma in cucina non riesco proprio ad entrare, o perlomeno non per cucinare come si deve.

Temo che per ricominciare a preparare qualcosa di “serio” dovrò aspettare ancora un po’ e nel frattempo vi ammorberò con ricette super veloci e super facili, il che comunque non guasta mai, no?

Così è per questo gelato da fare senza gelatiera a base di latte condensato e panna. In rete ne trovate di tutti i gusti ed io ho voluto provarlo con delle arachidi salate, si quelle da aperitivo. Amo il contrasto dolce-salato e devo dire che non sono rimasta delusa affatto!

Ah, la foto figa con la pallina di gelato nella coppetta non c’è, ogni volta che mi sono ripromessa di farla la tentazione di mangiarlo superava la voglia di fotografare, per la cremosità dovrete solo avere fiducia di quanto vi dico: provatelo e non ve ne pentirete!

Read more