CIOCCOLATINI ALL’ARANCIA E ALLA PERA

 

Fra pochissimi giorni è l’Epifania e immagino che in molte delle vostre case facciano bella mostra tante calze che aspettano di essere riempite di dolcetti, e perchè non fare dei cioccolatini con le nostre mani?
Procuratevi uno stampo carino, io ho utilizzato questo in silicone di Pavoni che mi piace molto in quanto i cioccolatini sono belli grossi, perfetti per accogliere un gustoso ripieno.
Li ho farciti metà con delle arance candite e frullate e il resto con una pera tagliata a piccoli cubetti e fatta cuocere in padella con burro e zucchero, se volete farli per gli adulti ci sta benissimo una spruzzata di grappa 😉 

Read more

MUFFIN SPEZIATI

 

Riguardo a questa ricetta devo fare una premessa che mi sta molto a cuore, la ricetta l’ho presa dalla rivista di Dicembre di Esselunga così come l’idea della foto, nell’articolo sul frosting c’è un omino pan di zenzero io ho usato la casetta e l’albero che ho messo e metterò sulla Pavlova di Natale.
Perchè dico questo? Perchè quando ho messo la foto su Instagram c’è stato un passa parola del tipo “guarda, è identica alla tua” facendo supporre che io avessi copiato la foto da quella blogger prendendomi il merito dell’idea e invece l’idea è su quella rivista, visibile a chiunque la legga, sono una persona intellettualmente onesta e non faccio giochetti per imbonirmi “il pubblico”, quello che faccio se piace bene se al contrario no me ne faccio tranquillamente una ragione 😀 

Certo che per l’ultimo post prima di Natale l’inizio non è stato dei migliori ma ci sono cose che mi amareggiano davvero e devo chiarirle subito, non sopporto che si pensi di me il contrario di quella che sono.
OK, accantoniamo il misfatto e dedichiamoci alle colazioni delle feste, si perchè questi muffin possono dare l’allegria natalizia partendo già dal mattino, sono buoni, speziati e profumati e se volete farli più leggeri usate l’olio al posto del burro come ho fatto io e sostituire il frosting con una semplice glassa fatta con zucchero a velo e succo di limone.
Per decorarli potete disporre sul frosting un omino pan di zenzero, una stellina glassata, una pioggia di zuccherini a forma di cristalli di ghiaccio, sbizzarritevi, ma anche solo una spolverata di zucchero a velo andrà bene 😉 

Read more

PAN DI SPEZIE DI PHILIPPE CONTICINI

 

Ci avviciniamo sempre di più alle feste e la casa profuma sempre più di biscotti, arance e spezie, credo che questo aspetto del Natale sia quello che preferisco, la festa in sè mi porta tanta di quella malinconia che farei un salto in lungo per potermi trovare direttamente al 2 Gennaio!
Ma bando alle tristezze personali, oggi voglio proporvi questo pain aux epicès del Maestro Philippe Conticini e vi consiglio caldamente di provarlo, è buono da paura e in casa mia sarà il “dolce in seconda”, quello che affiancherò alla Pavlova che vi ho già mostrato.
Tornando a Conticini io lo adoro, è simpatico, umile e generoso, ogni settimana sul suo canale Youtube ci mostra le sue ricette preparate in diretta e poi riporta tutto sulla pagina FB, in un mondo dove noi foodbloggers non sganciamo un ingrediente manco fosse il quarto segreto di Fatima lui è lì in tutta la sua grandezza e disponibilità, un esempio da seguire e lo dico non senza una vena polemica, io è da tempo che nell’ambito dei foodblog ci vivo male, è diventato il contrario di quello che agli inizi credevo fosse e invece in tutto questo essere “social” mi rendo sempre più conto che ognuno è social per conto suo, che il volemose bene ha solo uno scopo finale che è solo quello di rendersi più visibili, di intrecciare più rapporti possibili in modo da avere più pubblico.
Questo non avrebbe niente di sbagliato se non fosse che a confronto dei grandi non siamo nessuno, siamo solo persone che cucinano, quando lo facciamo, perchè vedo anche tante persone che presenziano e che di cucina ne sanno ben poco, ma ci affanniamo ad avere sempre più visibilità, sempre più like, sempre più canali in cui apparire, come se tutto questo potesse portarci alla ribalta di un palcoscenico ormai saturo e che spesso non ha niente di concreto.

Tornando a questo pan di spezie come ho detto prima fatelo e non ve ne pentirete, io ho avuto la sfrontatezza di cambiare la sua ricetta mettendo l’olio al posto del burro, purtroppo il mio colesterolo reclama abbasso i grassi e mi devo adattare, devo però affermare che il risultato finale è stato eccellente e le amiche che lo hanno gustato sono tornate a casa ognuna col suo pacchetto degli “avanzi” 🙂 
Il miele che ho usato è Mielbio millefiori Rigoni di Asiago

Read more