TAKE HOME CHOCOLATE CAKE di OTTOLENGHI

 

Ho ordinato l’ultimo libro di Yotam Ottolenghi dedicato interamente ai dolci, Sweet, e pur non avendolo ancora fra le mani ecco che provo subito una ricetta.
Complice il gruppo su Fb in cui un manipolo di innamorate fan della sua cucina provano le sue ricette e si scambiano opinioni, quasi sempre positivi perchè difficilmente Yotam ne sbaglia una, e quando Elisabetta ha messo foto e ricetta di questa torta grondante cioccolato non potevo non provarla subito.
Non è leggerissima, lo dico subito, gronda burro e zucchero molto di più di quanto sia abituata ad usarne ma per una volta si può fare, caso mai seguiranno un paio di giorni a insalata e pollo alla griglia per smaltire gli eccessi 😉 

 

Read more

MOUSSE AL CIOCCOLATO con BASE AL GIANDUIA E CAFFE’

 

Eccoci all’ultimo post prima di Pasqua.
Questo è il dolce ufficiale per domenica, veramente sarebbero due perchè ho un fratello ultra noioso che mangia solo due tipi di dolci: il tortino dal cuore morbido e la sacher ed è quest’ultima che farò per lui, piccola e con stampigliato il suo nome al posto del più noto marchio 😀 
Era da tempo che volevo usare questo stampo in silicone di Pavoni ma non trovavo l’occasione giusta, la ricetta che nella mia mente lo potesse valorizzare al meglio e finalmente l’ho trovata, nonostante qualche imprecisione dovuta alla mia solita fretta mi ritengo soddisfatta 😀 

Read more

CROSTATA AL CIOCCOLATO E CROCCANTE DI NOCI PECAN di Paul A.Young

 

 

 

Sospendo la carrellata di ricette di Ottolenghi per non venirvi a noia e soprattutto perchè questa crostata merita di essere provata, visto che il we si avvicina vi consiglio di farla.
L’uso del sale non deve spaventare perchè al contrario è un accostamento sbalorditivo, io non sono riuscita a trovare il Maldon e ho ripiegato per un più reperibile rosa dell’Himalaya.
Gli altri piccoli cambiamenti apportati riguardano il croccante di noci pecan, ne ho usato un po’ per la guarnizione e con il resto ho ottenuto un pralinato che ho versato a gocce sulla torta, coi ritagli di frolla ho inoltre fatto dei piccoli biscotti sui quali ho spolverato qualche grano di sale.
Come dicevo è un dolce sbalorditivo, certo ipercalorico ma ne vale assolutamente la pena, la difficltà sarà fermarsi a una fetta!

 

Read more