MUFFIN SALATI ALLA ZUCCA, CAROTE E NOCCIOLE

 

Amo moltissimo la zucca, mi piace nel dolce, nel salato, nella pasta e nei risotti, dentro ai tortelli, cotta semplicemente al forno con un filo d’olio e un pizzico di sale oppure con una spolverata di zucchero e una volta sfornata fatta in purea e “condita” con cacao e amaretti sbriciolati. Peccato non poterla mangiare cruda perchè sono sicura che mi piacerebbe anche così!

Questo passato è stato un we strano, dovevo fare delle fotografie ma non so per quale strano effetto della luce qualsiasi cosa fotografassi era arancione, forse era l’attacco di cervicale persistente (e perforante) che mi faceva vedere tutto di quel colore ma dato che c’ero non mi restava che cucinare qualcosa color carota e color zucca. 
All’inizio ho pensato a un dolce, una torta di carote arricchita con la zucca ma il mal di testa mi perseguitava e avendo già pronta della zucca cotta al forno con spezie e aromi ho deviato sul salato, una bilancia, un mixer a immersione e poco dopo ecco sfornati i muffin.
Con queste dosi ho ottenuto le sei zucchette dello stampo di Pavonidea più otto cilindri di quest’altro, una volta sformati li ho divisi in sacchetti e congelati.

 

Read more

MINESTRA DI ZUCCA E LENTICCHIE ROSSE

minestra di zucca

Se c’è una cosa che mi piace dell’autunno, forse l’unica, è che posso sbizzarrirmi a cucinare la mia amata zucca.
Ne cucino dei quantitativi industriali, spesso ne faccio scorta cuocendola in forno per poi congelarla, l’occasione per usarla la trovo sempre!
Questa è una di quelle, avevo voglia di una bella zuppa, una minestra calda, avvolgente e speziata, avevo delle lenticchie rosse che già a vederle danno allegria, la zucca era in freezer, un po’ di cipolla, qualche spezia e un pugnetto di riso ed ecco pronto il mio pranzo.

Read more

zucca in agrodolce con bacche di goji

per chi non lo sapesse sto cercando di stare a dieta!
immagino che vedendo tutti i dolci che propongo sia difficile crederci ma torte e affini sono per il fine settimana, per la cena del sabato se ho gente, poi stop, non se ne parla fino alla settimana successiva.

nel frattempo cerco di mangiare tanta verdura, legumi, poca carne perchè non mi piace, riduco anche la pasta perchè non mi limiterei a un piatto e me ne scofanerei un paio.
risultato: zero!
non perdo un etto e per di più sono sempre affamata!
è colpa anche delle medicine che prendo d’accordo, dovrei fare più movimento ok, ma anche l’età ci mette del suo, tutto quello che va dentro resta dentro, ancorato su addome, fianchi e anche un po’ più su!
per questo sono sempre alla ricerca di ricette light ma appetitose, non tristanzuole come può essere un piatto di insalata che già sono depressa di mio, ci manca pure che metto in tavola due robine anemiche!
invece questa zucca in agrodolce è bella colorata, buona, stuzzicante e saporita.
la ricetta l’ho trovata su un giornale, Donna moderna, ho sostituito l’uvetta con le bacche di goji e gli scalogni con una piccola cipolla rossa, il resto è identico.
che siate a dieta o no ve la consiglio.

CIPOLLA IN AGRODOLCE CON BACCHE DI GOJI:


400g di polpa di zucca
1 cipolla rossa piccola
4 cucchiai di aceto
1 cucchiaio raso di zucchero
50g di bacche di goji
3cucchiai di olio extravergine d’oliva
2 foglie di alloro
1 rametto di rosmarino
sale

tagliare a cubetti la zucca,
mettere le bacche in un bicchiere di acqua,
mettere l’olio nella padella, affettare la cipolla e farla stufare, unire la zucca e saltare un paio di minuti per farla insaporire,
versare l’aceto e lo zucchero, cuocere per 5 minuti,
salare ed unire l’alloro, il rosmarino e le bacche fatte ammorbidire nell’acqua e strizzate,
cuocere altri 5 minuti, controllare la cottura e il sale, togliere l’alloro e il rosmarino e servire tiepido.

facile, veloce e buonissima!