TAKE HOME CHOCOLATE CAKE di OTTOLENGHI

 

Ho ordinato l’ultimo libro di Yotam Ottolenghi dedicato interamente ai dolci, Sweet, e pur non avendolo ancora fra le mani ecco che provo subito una ricetta.
Complice il gruppo su Fb in cui un manipolo di innamorate fan della sua cucina provano le sue ricette e si scambiano opinioni, quasi sempre positivi perchè difficilmente Yotam ne sbaglia una, e quando Elisabetta ha messo foto e ricetta di questa torta grondante cioccolato non potevo non provarla subito.
Non è leggerissima, lo dico subito, gronda burro e zucchero molto di più di quanto sia abituata ad usarne ma per una volta si può fare, caso mai seguiranno un paio di giorni a insalata e pollo alla griglia per smaltire gli eccessi 😉 

 

Read more

CASTAGNACCIO AL CIOCCOLATO E FRUTTA SECCA

 

 

Sono reduce da un piccolo disastro in cucina, ho preparato una crostata che sulla carta sarà sicuramente buonissima ma che vista la mia proverbiale fretta di fare tutto e subito ho sformato non ancora fredda ed è collassata per un bel quarto, non che questo ne infici la bontà ma purtroppo non è fotografabile e pubblicabile, si insomma l’ho un po’ rimessa in piedi tanto da poterla comunque offrire alle amiche stasera (non si formalizzano per fortuna) ma non da presentare “pubblicamente” 😀 
Ma ho sempre un piano di riserva, cioè non è esattamente così, per essere sincera ho gente anche la domenica per cui i dolci raddoppiano di conseguenza e cerco di bilanciare quello più ricco con uno più semplice, un plumcake, una torta di frutta o anche dei biscotti farciti, e oggi l’occhio mi è caduto su un giornaletto distribuito dai supermercati Sigma, mentre lo sfoglio vedo questo castagnaccio e in quattro e quattr’otto lo preparo e lo inforno!

Read more

JAPANESE COTTON CHEESE CAKE al COCCO con HOT FUDGE SAUCE

 

Sembrerà strano ma la storia di questa torta parte dalla salsa.
La ricetta originale è di Eleonora che poi è stata ripresa da Mariella e naturalmente appena l’ho vista trattandosi di cioccolato non potevo rimanere indifferente, il giorno dopo era già nel suo vasetto pronta per essere utilizzata al meglio.
Ecco, il problema era come, volevo un dolce che non fosse troppo pesante perchè già la salsa di suo è bella tosta, buona da delirio ma non certo dietetica e proprio per la sua bontà cercavo una base abbastanza neutra che la esaltasse.
Pensa e ripensa mi è venuta in mente questa torta, la Japanese cotton cheese cake.
Adesso mi prenderete per matta ma a me non è mai piaciuta, l’ho sempre trovata scialba, insapore, un dolce da poca soddisfazione, l’ho fatta la prima volta circa 7 anni fa e l’ho talmente snobbata da non metterla neanche sul blog, però in questo caso era perfetta.
La ricetta che segue è metà dose di quella che si trova comunemente sul web, non so se l’originale fosse di Sigrid , comunque l’ho modificata per le mie esigenze, volevo si una base neutra ma non totalmente insapore così ho deciso di aromatizzarla con cocco e rum.

Read more